-2 mesi

Manca sempre meno al Sì, ma tranquille! Continueremo ad affrontare questo cammino insieme fino alla fine. Gli anni di esperienza ci consentono di comprendere quanto tu sia emozionata e che faccia fatica a realizzare che il giorno tanto atteso e pianificato con cura stia per arrivare. Il grosso è fatto, rivediamo qualche piccolo accorgimento. Tempo fa abbiamo accennato al corteo nuziale, importante se hai optato per un matrimonio religioso. Secondo la tradizione, i primi ad entrare sono i parenti e i testimoni: a destra siedono i parenti e testimoni dello sposo, a sinistra quelli della sposa. A seguire, il futuro marito che, accompagnato dalla madre, si posizionerà a lato dell’altare in attesa della sua amata. Una volta scesa dalla macchina, tutti gli invitati si alzeranno in piedi e rivolgeranno il proprio sguardo verso l’esterno della chiesa. I paggetti e le piccole damigelle spargeranno i petali in segno del tuo arrivo. È fatta: eccoti! Sotto il bracco di tuo padre, o di chi ne farà le feci, farai il tuo ingresso in chiesa, raggiante nell’abito scelto con amore. Noi di Atelier
Pellecchia siamo fieri di far parte di questo sogno.

dev_atl

Nessun commento

Lascia un commento